sabato, gennaio 20, 2007

"Do you rememeber when you started to get embarassed about things you were used to think were cool?
Well here's an album that will never make you feel that way".
Che dire: aspettiamo, sentiamo. Ormai vengo definita a priori "non in target" o "anti-mercato" su qualsiasi argomento, quindi in ogni caso non m'imbarazzerebbe trovare ancora "cool" Funeral dopo un anno e mezzo che ce me lo porto a spasso nell'iPod.
Oltretutto la prima volta Neon Bible è stato il titolo del libro di un John Kennedy Toole sedicenne. Da cui poi è stato tratto un film. E poi.

Speriamo perché in questo periodo mi sto prendendo qualche batosta: la Norvegia è carissima e ed è il gelido inferno dei vegetariani, ad esempio.
E poi altre cose molto più vicine.

posted by frammento at 08:43  0 commenti