martedì, marzo 09, 2004

Ci sono un paio di regole che mi scordo sempre di onorare.
Non si dovrebbe spendere entusiasmo o riprovazione su un libro quando si è arrivati solo a un terzo.
Non si dovrebbe cercare di recuperare con un moto uguale e contrario quando si è arrivati a due.

Mi succede solo quando ci metto "troppo tempo" a leggere un libro. Che mi succede solo quando non ho voglia neanche di leggere (perchè in altri momenti se quel libro non mi andasse, ne farei a meno). Che accade solo quando mi sento in una situazione diagnosticamente estrema - prognosi allarmata.
Come suggerito in un agile volumetto che mi è stato regalato perchè pareva dire di me (ne riparlerò), dovrei solo trovare il libro che sciolga - sbrogli! - la prognosi, magari dei racconti, che rieduchino a piccoli passi, dopotutto "non è il divertimento che conta, ma il ripristino di una certa immagine di sè".
'mbuti. Su Rieducational Chapter.

posted by frammento at 08:13  0 commenti